499) Storia di Jessica di Parma

Ciao veronica mi chiamo jessica, ti do del tu perché è come se ci conoscessimo da tanto perché entrambe portiamo i fardelli di quella “bestia” chiamata endometriosi.

La mia storia comincia sette anni fa, all’età di 24 anni con un lunghissimo travaglio della malattia a parma non riconosciuto, il mio primo ricovero il giorno di santo stefano al maggiore di parma,poi sempre a parma per altre quattro volte e  poi la scoperta di questa cosa che mi stava logorando dentro all’ospedale di vaio dal professor Crovini il mio angelo custode in tutti questi anni…. DIAGNOSI :ENDOMETRIOSI AL IV STADIO.

Operata quasi d’urgenza in quanto mi ero bloccata intestinalmente da tre mesi con resezione intestinale di metri 1, anastomosi bassa, tuba sinistra chiusa, ovaio destro dimezzato e sterilità al 50 per cento…

Dopo l’intervento la malattia mi tornata fuori per altri cinque anni senza dover subire altri interventi in quanto ero in menopausa forzata.

Nessuno capiva ilo mio stato d’animo, paure che mi hanno sempre attanagliato e riemergono tutt’ora perché come neosposa avrei voglia di un figlio e non sappiamo né io né mio marito se arriverà mai. La malattia mi ha incattivita ed ho sempre paura che si ripresenti…..

Ora staremo a vedere come andrà la visita dal professor Crovini questo mese ho paura tanta paura… vi prego se qualcuna di voi sarà in ascolto e leggerà la mia storia vi prego di contattarmi alo mio indirizzo mail bonisforza.jessica@alice.it

Grazie a tutte e a tutte un grande in bocca al lupo

jessica

Ciao Jessica, non so se conosci già una tua omonima e concittadina. Anche lei in cura dal tuo dottore.
Ti metterò in contatto con lei. Sei giovane e ti auguro di riuscire a realizzare il tuo sogno ma soprattutto che la visita di controllo vada bene. Incrociamo tutte le dita per te! Facci sapere come è andata!
Vero

6 pensieri su “499) Storia di Jessica di Parma”

  1. Ciao veronica sono jessica, ci conosciamo di già dato che più di quattro mesi fa ti ho inviato la mia lunga storia di dolore,ora sono qua per dire a tutte quelle donne, ragazze che soffrono per la nostra malattia e per non riuscire a diventare madri di non perdere la speranza!!!! Io ci sono riuscita sto per diventare madre e tutto questo è successo naturalmente senza fivet,icsi ecc…
    Continuate a sperare, io e mio marito non abbiamo mai smesso di farlo ed ora stiamo per diventare genitori (sono nell’11 settimana)
    Baci a tutte
    Jessica di collecchio

  2. Bentornata nel blog, Jessica! Leggere proseguimenti positivi di queste storie non è frequente e sono sicura che sia soprattutto perché non vengono sempre comunicati.. non perché ne manchino..
    Congratulazioni vivissime per la realizzazione di questo vostro sogno! Auguroni!
    Cinzia

  3. Ciao ragazze il 2 di marzo e’ nato Derick un cucciolotto di 2350
    Baci Jessica
    Ps non perdete la speranza

  4. Ciao a tutte purtroppo ho una brutta notizia la “bestia” che conosciamo bene si è ripresentata, sono dolori ogni qual volta mi viene il ciclo e probabilmente dovrò tornare sotto intervento …. Che palle!!! L’unica cosa positiva e’ poter ammirare il mio tesoro di 8 mesi
    Baci jessica

  5. Ciao Jessica, ho letto ora la tua storia (la mia è la 614).. anche io come te sono riuscita ad avere una bellissima bambina in modo naturale, che oggi compie 7 mesi..
    3 giorni fa mi è venuto il ciclo per la prima volta dopo il parto… e io come te ho avuto la conferma che la bestia è sempre li… e i dolori sono sempre quelli…
    ma mi ripeto che sono fortunata ad avere Nora.
    Ti abbraccio
    Elisa

I commenti sono chiusi.