Cosa è successo dopo CondividEndo?

Era da tempo che volevo raccontarvi cosa è successo dopo la pubblicazione di CondividEndo alle protagoniste del libro.

Non sono aggiornata su tutte le ragazze, magari quelle che ho perso di vista le inviterò qui a commentare questo post e ad aggiornarci.

Andiamo con ordine:

Capitolo Storia di Angela – Pagina 21
Angela è oggi mamma di due bellissimi gemelli Diego e Davide 😉

Capitolo Nonna con la pelliccia – Pagina 30
Nonna non c’è più, ma solo fisicamente. E’ tanto presente nelle mie giornate e nella mia vita. Di lei mi resta tanto, tanti scritti, tanti post, tanti videi. Vi ha voluto bene come a vere nipotine, ha amato il lato più debole di tutte noi, sapendo bene la nostra sofferenza. Ricordatela con il sorriso come lei voleva.

Capitolo Prima presentazione pubblica del libro (senza libro) – Pagina 44
In questo capitolo vi presento Nieves, donna eccezionale.
Non l’ho persa di vista, ogni tanto ci scriviamo. E’ appena tornata dall’Argentina con tanti progetti di vita e di lavoro con i bambini. La inviterò a scrivere due righe qui.

Capitolo Di necessità, virtù – Pagina 66
Abbiamo conosciuto Onda … ho trovato frasi sue inserite nel libro, incollate su Facebook. Le sue frasi più di quelle di ogni altra, sono state condivise e pubblicate ovunque.
Tra alti e bassi penso di poter dire che Onda sta prendendo in mano la sua vita e piano piano sta imparando a galleggiare. Mi sbaglio Onda?

Capitolo Endometriosi di Marco – Pagina 88
E’ un po’ di tempo che non vedo Marco e Jessica, li contatterò e chiederò loro di aggiornarci.
Di lui ho amato che abbia scritto la frase: “ssalutame a’ssoreta” 😉
In Canto xxxv mi è scappata qualche parolaccia o frase non proprio fine e sono stata ben contenta di lasciare a te questo primato in CondividEndo 😉
Una frase che ripeto spesso di Marco è : “mi piace pensare che fa una buona selezione all’ingresso” … a proposito del tema : Malattia endometriosi allontana-mariti.

Capitolo Sterilità di coppia-Scegliere come afforntarla – Pagina 94
Clementina vive con i suoi gemellini del Burundi Jonas e James. Bambini meravigliosi che ammiro spesso su Facebook.
A lei va tutta la mia ammirazione.

Capitolo Una possibilità in più per ognuna di noi – Pagina 129
Alessandra continua la sua attività di volontaria-sostenitrice-responsabile di gruppo APE di Ferrara.
Dopo la pubblicazione del libro è riuscita a dare un fratellino al suo Samuel.

Capitolo La forza di un libro – Pagina 158
In questo capitolo ci sono alcune frasi della mia Mommy. Mommy la mia ricciolina che si è vista per anni passare davanti le maternità e i successi di tutte. Mommy che si arrabbiava, che non ci mollava.
Mommy ce l’ha fatta, ha avuto ragione e mi ha portata a credere profondamente che se ce l’ha fatta lei, ce la possono fare quasi tutte davvero. Ti voglio bene Mommy.

Capitolo Il coraggio di essere e non di apparire – Pagina 179
Apre il capitolo Tania … non siamo ancora riuscite a conoscerci. Ci siamo sfiorate un paio di volte nella stessa città e con lei mi dispiaccio di non avere più avuto nel tempo, la possibilità di continuare a scambiarci lunghe mail.
Ma aspetto con trepidazione la mail in cui mi annuncerà che … 😉

Capitolo Storia di Elena – Pagina 181
Il capitolo TOSTO come lo chiamo io.
Come lo è lei.
Elena non dico niente per scaramanzia ma sai che sono mesi, per non dire anni che sto incrociando le dita per voi.

Capitolo A caccia di lieti fini – Pagina 188
Ho perso di vista Sara e me ne dispiaccio. Spero che stia bene con i suoi due bambini. Dopo l’uscita del libro infatti Sara ha dato un fratellino alla sua bimba.
Sara se ti va fammi sapere come state.

Capitolo Politica – Pagina 192
Come immaginavo, nessuna notizia o aggiornamento positivo per noi all’orizzonte.

Capitolo Thelma – Pagina 199
Thelma ha realizzato il suo sogno di sposarsi e andare in viaggio di nozze in Australia.
I suoi gatti sono diventati 4 e le sue giornate continuano al completo servizio di tutte noi.
Grazie Marisa

E infine io .. che per me stessa desideravo di “rallentare”.
Ho rallentato, ho ottenuto un orario ridotto al lavoro che mi consente di correre meno e di vivere un po’ di più. Per me questa era la priorità più importante.
Il mio impegno dietro a questo video continua. A volte è difficile, a volte ho preoccupazioni mie, a volte trascuro mio marito, ma mai e poi mai rinuncerò a questo impegno che mi da tanto calore, tante emozioni e condivisione. Voi siete il mio carburante.

Ho sicuramente dimenticato qualcuno per strada … in questo caso mi scuso e invito chi volesse aggiornarci a farlo.

12 pensieri su “Cosa è successo dopo CondividEndo?”

  1. Ciao Veronica…non vedo l’ora che arrivino i libri, sono sicura che li divorerò, come sono sicura di trovare un pò di me in ogni cosa che hai raccontato!!!
    Un abbraccio, Luana!!!

  2. Dolce tostissima Vero…eccomi qua, con i miei 2 gemellini Diego e Davide che tra poco compiranno 1 anno:-).E’ tanto che non ci sentiamo! mea culpa, perchè i 2 esserini non lasciano più tempo libero, e tante altre vicissitudini hanno riempito le giornate. Ma ti seguo, anche se un po’ più in silenzio ti seguo sempre, aspettando di incontrarti di nuovo, e incrocio le dita per tutte le ragazze che stanno ancora cercando di realizzare il loro sogno. La bestia ancora c’è, e sta tornando a farsi sentire purtroppo, succhia molte delle energie che vorrei dedicare ai bimbi, ma ora mi sento più forte, anche quando fa male, alle gambe, alla pancia, alla schiena, perchè siamo in 4 farle la guerra!!!!ti voglio bene

  3. Angelaaaa che bello averti qui … con i tuoi occhi azzurri 😉 (oddio quelli della foto sono un po’ allucinati a dire il vero 😉 ).
    Non preoccuparti, sono consapevole che la vita ti è cambiata enormemente … ma ti ricordo sempre con tanto affetto e spero di rivederti presto! un bacio grande

  4. Veronica è da tanto che ti ammiro per tutto quello che hai fatto, che continui a fare e il tempo che dedichi e più passa il tempo più la mia stima cresce

  5. Grazie per l’aggiornamento, Vero. Non è passato tantissimo tempo dall’epoca di Condividendo, eppure di cose ne sono successe.. e per fortuna non sono mancate buone notizie! 🙂 Auguroni di cuore alle nuove mamme!
    Spero tanto che altre protagoniste si facciano sentire ed, ovviamente, portandoci soprattutto aggiornamenti positivi.
    Un abbraccio

  6. Ho letto su un libro “il modo più sicuro per avere felicità e tranquillità è dare queste cose a qualcun’altro” ho pensato subito a te sei una bellissima persona Veronica direi unica. Spero tanto un giorno di poterti conoscere di persona.
    Grazie di tutto.
    Un bacione Debora

  7. Grazie Debora io credo semplicemente che siamo donne eccezionali tutte sintonizzate sulla stessa frequenza a causa di questo “qualcosa” che abbiamo in comune. Per questo ci capiamo, ci sosteniamo e andiamo avanti insieme.
    Un abbraccio grande

  8. Ciao Vero,
    il mio papà ha letto i tuoi libri.
    Il commento é stato: questa ragazza ha davvero 2 palline così!!! Tosta… e davvero in gamba!
    Volevo dirtelo.
    Sara (Milano)

  9. 😉 grazie! credo sia il complimento che apprezzo di più di ogni altro!

  10. eccomi qui… sono mommy e sono mamma di francesca da quasi 5 mesi
    è vero… ce l’ho fatta finalmente e spero che la mia storia sia letta come una storia di profonda determinazione… se ci si impegna al massimo i sogni si possono avverare, certo sempre con una benedizione dall’alto e un pizzico di fortuna
    un bacio verolina mia bella
    monica

I commenti sono chiusi.